Verso il SAD 2.0 – CHIUSE LE ISCRIZIONI PER IL 28 MARZO, SI REPLICA IL 9 MAGGIO

Di   14 Gennaio 2019

RILANCIARE I SERVIZI DOMICILIARI DEI COMUNI: TRA CAREGIVER FAMILIARI, BADANTI E BISOGNI EMERGENTI

L’invecchiamento della popolazione e le risorse sempre più limitate rendono i bisogni sociosanitari degli anziani sempre più complessi: i Servizi di Assistenza Domiciliare dei comuni stanno soffrendo la perdita di importanza in una situazione sempre più in mano a privati e terzo settore, dove le famiglie sono schiacciate dall’urgenza e dal peso della necessità di cura. E’ possibile però proporre un nuovo approccio, un riposizionamento verso un ruolo attivo e propositivo di governo e regia dei molteplici attori in campo: un SAD 2.0 che possa riconnettere bisogni e risorse, creando rapporti, facilitando e moltiplicando le possibilità di cura e servizio, migliorando l’assistenza e la qualità di vita.

In molti territori sono in atto sperimentazioni interessanti: il seminario fornirà un quadro conoscitivo complessivo, contestualizzando le criticità e proponendo tendenze e buone pratiche territoriali. Sarà poi dato spazio ad un confronto guidato tra le criticità e le soluzioni specifiche portate dai partecipanti

La giornata si svolgerà giovedì 9 MAGGIO  dalle 10 alle 17 presso la nostra sede di via XX Settembre 24 a Milano, sotto la guida di Sergio Pasquinelli, vicedirettore di welforum.it e Presidente di ARS, Associazione per la ricerca sociale, e di Rosemarie Tidoli, consulente IRS. Il costo è di 140 euro IVA inclusa per i singoli, di 200 euro IVA inclusa per enti e società, di 164 euro IVA ESENTE per i dipendenti di enti pubblici iscritti dall’ente stesso. Sono possibili sconti per iscrizioni multiple.

Sono stati richiesti 6 crediti formativi per assistenti sociali

Scarica il programma con la scheda di iscrizione o contatta Federica Picozzi  per mail o per telefono 02 4676 4310