Metodi e tecniche per progettare eventi nel sociale

Di   12 Febbraio 2019

Organizzare eventi (presentazioni, spettacoli, feste di quartiere, mostre, showcooking, e chi più ne ha più ne metta) è diventato necessario anche nel settore sociale, non solo per raccogliere fondi: un buon evento rafforza la reputazione e la visibilità delle organizzazioni, oltre a favorire la comunicazione con gli stakeholder e gli interlocutori istituzionali. Per non parlare della gestione di progetti su fondi europei, che spesso richiedono azioni di coinvolgimento e partecipazione del pubblico da organizzare e gestire con professionalità.

Proponiamo quindi con Alessandra Lanza e Francesco Di Ciò un corso destinato a chi per mestiere o passione deve organizzare eventi in un settore davvero particolare, quello sociale: quali attenzioni e quali strumenti sono necessari per organizzare un evento? Quali strategie per la comunicazione e il coinvolgimento del pubblico? Un percorso per acquisire un metodo di progettazione e organizzare eventi nel sociale; per riuscire a connettere creatività, produzione e comunicazione. Un corso che vuole “importare” nel sociale strumenti e tecniche utilizzate nel profit, uno spazio laboratoriale dove dare corpo ad un’idea progettuale e costruire un piano operativo per realizzare un evento di successo. Durante il corso verranno discusse alcune delle proposte concrete presentate dai partecipanti: un’occasione di tutorship per mettere alla prova i propri progetti.

Le giornate saranno quelle del 7, 16 e 17 maggio; il corso si svolgerà a Milano dalle 10 alle 17 presso la nostra sede di via XX Settembre 24.

Il costo è di 420 euro IVA inclusa per i singoli, di 600 euro IVA inclusa per enti e società, di 491,80 euro IVA ESENTE per i dipendenti di enti pubblici iscritti dall’ente stesso. Sono possibili sconti per iscrizioni multiple.

Saranno richiesti 18 crediti formativi per assistenti sociali

Scarica il programma con la scheda di iscrizione o contatta Federica Picozzi  per mail o per telefono 02 4676 4310