La storia

Irs offre formazione e aggiornamento agli operatori sociali e sociosanitari fin dai primi anni 80. Da questa pluriennale esperienza è nata nel 2014 la Scuola Irs per il sociale che si propone come agenzia per l’aggiornamento e la formazione permanente dei professionisti del lavoro sociale e sociosanitario che operano nel settore pubblico e nel terzo settore (assistenti sociali, educatori, psicologi, sociologi, counsellor, amministrativi ecc.).

La Scuola Irs per il sociale pone particolare attenzione oltre che ai ruoli professionali, anche ai ruoli organizzativi (operatori, coordinatori, responsabili, posizioni organizzative, dirigenti, ecc.).

L’aggiornamento e la formazione offerti da Irs hanno le loro radici nella formazione per adulti che negli anni 80 si sviluppò proponendo metodi di didattica ed apprendimento di tipo attivo e interattivo. In tale approccio privilegiamo le metodologie partecipative rispetto alle lezioni frontali, basandoci sulla valorizzazione delle esperienze e competenze professionali dei partecipanti oltre che su quelle dei docenti.

Con tali metodologie abbiamo condotto centinaia di esperienze di riflessione e apprendimento  con alcune “generazioni” di professionisti del lavoro sociale lavorando con professioni sociali ed equipe integrate, quali per esempio servizi sociali di base, équipe specialistiche di tutela minori, di assistenza disabili (CSE, SFA), di accoglienza immigrati, équipe di servizi di assistenza domiciliare per anziani e disabili, équipe specializzate di cooperative sociali, consultori famigliari, distretti sociosanitari, Sert, Servizi di salute mentale ecc.

Oggi, in un contesto nel quale i sistemi di welfare sociale stanno affrontando delicati processi di cambiamento, facciamo tesoro di queste esperienze ed approccio formativo sia con corsi ad hoc, per specifiche équipe, da realizzare preso le loro sedi, sia con corsi condotti in Irs, nei quali costruiamo anche occasioni di confronto e scambio fra professionisti con esperienze simili.

Rivediamo semestralmente i contenuti delle nostre offerte, per fornire proposte al passo con le esigenze di aggiornamento ed approfondimento che il contesto di progettazione, realizzazione e sviluppo delle politiche sociali e sociosanitarie richiede.

L’Istituto per la ricerca sociale ha ricevuto la certificazione ISO 9001 per Progettazione ed erogazione di attività formative, ed è accreditato come agenzia di formazione continua presso l’Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali (id 16)

L’attività della Scuola Irs per il sociale si caratterizza per lo sviluppo di cinque linee di intervento:

  • aggiornamento, formazione e supervisione per professionisti del lavoro sociale: corsi specifici per  ruoli professionali e organizzativi (per es. assistenti sociali, educatori, ma anche coordinatori, dirigenti ecc.);
  • formazione alle funzioni di programmazione e valutazione dei servizi: corsi rivolti a chi ha funzioni di responsabilità nel governo del sociale, utile all’acquisizione di competenze specifiche nella progettazione, nella costruzione di strumenti di sviluppo organizzativo, nella valutazione e nella gestione di processi partecipativi;
  • formazione tematica su argomenti attuali e di interesse per i professionisti del sociale: in particolare le attività proposte riguardano aspetti legati all’evoluzione normativa e organizzativa dei sistemi di servizi sociali e sociosanitari ma anche temi fondanti dell’attività psico sociale;
  • supervisione professionale: finalizzata al miglioramento delle capacità d’analisi delle situazioni e allo sviluppo delle competenze relazionali nel rapporto con gli utenti e le loro famiglie, con i colleghi e con gli altri soggetti della rete dei servizi;
  • coaching individuale: accompagnamento, consulenza e sostegno a ruoli di responsabilità, finalizzato a sviluppare a) capacità di assunzione migliore del proprio ruolo da parte dei coachee b) facilitare l’individuazione di nuove opzioni attraverso specifiche tecniche riflessive c) supportare il cambiamento nell’esercizio di ruolo e funzioni d) potenziare la decisionalità autonoma dei coachee.

LA METODOLOGIA IRS

L’attività di formazione IRS si caratterizza per l’approccio partecipato che, valorizzando i soggetti coinvolti, mira attraverso metodologie attive a rafforzare le competenze professionali e a promuovere cambiamenti nella gestione dei ruoli nelle organizzazioni. In questa direzione nei corsi si alternano momenti di input teorico ad esercitazioni esperienziali a discussioni di gruppo. L’analisi transazionale è il riferimento teorico metodologico principale ma non esclusivo utilizzato dallo staff dei docenti.

 

LO STAFF DEI DOCENTI

Per maggiori informazioni sui docenti e gli esperti che collaborano con noi, vi rimandiamo alla pagina dedicata

Per ulteriori informazioni sulla Scuola potete contattare la nostra Segreteria Organizzativa e continuare a sfogliare il sito