NOVITÀ

NON SOLO COORDINAMENTO: I RESPONSABILI DI SERVIZI E PROGETTI COME LEADER NEGOZIALI: a novembre la quinta edizione a Milano

Si terrà  venerdì 15 novembre la prima giornata del corso dedicato a quei responsabili di servizi e progetti che hanno bisogno di ridefinire le proprie competenze in termini di leadership: infatti i responsabili si trovano spesso ed essere il cardine delle relazioni nelle organizzazioni, e a dover svolgere il loro compito in situazioni di scarsa chiarezza e articolazione. Il corso offrirà uno spazio di riflessione e approfondimento sul profilo di ruolo del coordinatore del sociale. Le due giornate (15 e 29 novembre 2019)  avranno come docenti Ugo De Ambrogio e  Ariela Casartelli,  Vai alla pagina dedicata per avere maggiori informazioni oppure scarica il programma con la scheda di iscrizione.

 

ICARE FORUM 2019: il 25 ottobre a Milano un’iniziativa gratuita in collaborazione con Atena Informatica

Anche quest’anno si svolgerà a Milano, presso  Auditorium Giorgio Gaber, Palazzo Pirelli, Piazza Duca d’Aosta, 3, l’incontro dedicato alle piattaforme di gestione on line dei sistemi di welfare. Con rappresentanti di diverse città italiane che si occupano di informatica e servizi, un’occasione per riflettere sul valore delle piattaforme on line come strumento di coesione sociale.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione a questo link. Sono stati richiesti 3 crediti formativi per assistenti sociali. All’iniziativa è stato concesso il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia.

 

INDETTA LA IV EDIZIONE DEL PREMIO IRS – CNOAS – PSS COSTRUIAMO IL WELFARE SUL TERRITORIO”

Anche quest’anno IRS, approfittando del 50esimo anniversario di  Prospettive Sociali e Sanitarie , indice la quarta edizione del Premio IRS – CNOAS – PSS “Costruiamo il Welfare dei Diritti sul Territorio” 2019/2020. Il premio è patrocinato dal CNOAS, Consiglio Nazionale Ordine Assistenti Sociali.

Il Premio, mantenendo la sua cruciale attenzione alla dignità delle persone, continua a considerare gli interventi sociali come esclusivamente in risposta alla soddisfazione di diritti: è infatti in questa direzione che promuove la costruzione di un welfare sociale attivo, comunitario e integrato. Suo obiettivo è di contribuire a migliorare la qualità degli interventi e il coordinamento tra attori del welfare (pubblico e della società civile) per creare progettazioni condivise e visioni strategiche. Termine per la consegna dei contributi: 15 dicembre 2019.